Archivio marzo 2008

Digital Gate @ Laboratorio Crash! – Sabato 29 marzo 2008 – Bologna

            

DIGITAL
GATE

Digital Gate
è il nuovo evento di cultura musicale non commerciale notte
bolognese. Digital Gate è il portale che si apre sul mondo
della musica digitalizzata e vi darà l’accesso all’universo
delle netlabel, etichette musicali scaricabili solo attraverso
siti web. Sensibilizzando all’uso di queste etichette, che offrono
un prodotto di altà qualità e gratuito, Digital
Gate vuole stimolare una selezione e una fruizione altra della musica
elettronica, a volte troppo condizionata dal buisness del diritto
d’autore, dalla promozione della grandi label e dallo showbiz.
Evento dopo evento, con l’energia di questa nuova cooperazione tra
Crash e Audioboutique potrete scoprire il mondo nascosto, ma
alla portata di tutti, della musica digitalizzata che viaggia
nella rete e che farà sosta al Crash grazie ai residenti dj e
ai numerosi ospiti internazionali, in serate di divetimento e
informazione musicale.

sharing
download musica station by info free flow crew

Open gate: h 23:00

@ Laboratorio
Crash! via Zanardi 106 bus 11a 11b 18

Prosegui la lettura »

2 Commenti

Info Free Flow 3.0 – Report 2 – Proprietà intellettuale tra mercato globale e forme di resistenza

La prima giornata della terza edizione di Info Free Flow si è svolta presso l’aula C autogestita dell’università di scienze politiche, ed è stata curata, oltre che dalla crew di Info Free Flow, anche dal CUA e dal collettivo SPA.

Tre ore di intenso dibattito e di forte partecipazione degli studenti intervenuti hanno permesso di gettare luce e di avere le idee un pò più chiare su uno dei concetti chiave del sistema neo – liberista: la proprietà intellettuale.

Esperienze apparentemente diverse e contrastanti ( come possono sembrare quelle dell’ensemble narrativo Kai Zen e del progetto libreremo ) si sono confrontate, coinvolgendo i presenti, sulle molte possibilità di libero accesso ai saperi, sul copyleft come arma per forzare le serrature che il capitalismo usa per controllare l’accesso ai flussi informativi, sulla situazione del mercato editoriale italiano e dei suoi soffocanti monopoli.

Andrea di Gruppo Laser,  ha appassionato l’aula con il portato dell’esperienza del suo collettivo, autore di un’ opera, "Il sapere liberato", importantissima nel panorama
italiano della critica ai brevetti in campo scientifico.

Nel complesso è stata una giornata assolutamente positiva che speriamo possa aver posto le basi anche per delle collaborazioni future.

Vi proponiamo di seguito tutta una serie di materiali.

La strategia del cavallo, è un articolo che Andrea di gruppo Laser ha pubblicato con tutta una serie di sue impressioni sull’iniziativa. 

Ecco qui invece gli audio registrati durante la giornata che speriamo possano sia permettere ai lettori del blog di farsi un’idea sulla questione sia di produrre nuovi stimoli e nuove idee per le prossime edizioni di Info Free Flow.

Prosegui la lettura »

2 Commenti

Approfondimento sulla cattura dei pacchetti WPA/WPA2

Intermezziamo la pubblicazione di report e contributi dalla scorsa edizione di Info Free Flow aggiornando la guida di Aircrack-ng Craccare una WPA / WPA2 con Aircrack-NG (Linux) e completandola con questa trattazione illustrata di una cattura di handshake  (lo scambio dei pacchetti di riconoscimento tra il client wireless e l’access point che è necessario intercettare per craccare il WPA) effettuata con Wireshark , un utile programma di analisi di protocollo.

Prosegui la lettura »

2 Commenti

La strategia del cavallo

Pubblichiamo con piacere quest’articolo apparso sul blog di Andrea, appartenente al gruppo Laser e fra gli autori del libro "Il sapere liberato", con alcune sue impressioni e considerazioni in merito all’incontro "Proprietà intellettuale tra mercato globale e forme di resistenza", svoltosi il 20 febbraio presso l’aula c della facoltà di scienze politiche durante l’ultima edizione di Info Free Flow

L’articolo è apparso originariamente a questo link

Prosegui la lettura »

6 Commenti

Info Free Flow 3.0 – Report 1 – Libera circolazione di saperi e libri di testo

Questo è il primo post di una serie di report a proposito della terza edizione di Info Free Flow.

Quello che stiamo per postare è un articolo gia apparso su BAZ e sul blog del C.U.A. ( Collettivo Universitario Autonomo – Bologna ) in merito ad un azione di libero scambio e diffusione di testi universitari, messa in atto dai compagni e dalle compagne del CUA e del collettivo SPA il 19 febbraio presso le aule dell università di Bologna in viale Berti Pichat.

Prosegui la lettura »

Nessun commento